Come suonare al pianoforte Almeno Tu Nell’Universo Mia Martini

Scopri come suonare in piano solo “Almeno Tu Nell’Universo” di Mia Martini. In questa lezione impariamo ad armonizzare la melodia al pianoforte e a creare un arrangiamento di un brano.


Almeno Tu Nell’Universo (Mia Martina) – Spartito in PDF dell’arrangiamento in piano solo con MIDI FILE


Come suonare al pianoforte Almeno Tu Nell'Universo - Mia Martini (Piano Tutorial con Spartito)🎹

Mia Martini è stata una delle voci più belle ed emozionanti nella storia della canzone italiana. Con il suo timbro graffiante e la sua capacità interpretativa è riuscita a toccare milioni di persone e a farla diventare un’icona intramontabile.

La storia personale di Mimì ha contribuito a farla diventare un simbolo per le ingiustizie subite e per la sua voglia di riscatto.

“Almeno Tu Nell’Universo” è la canzone che segna il ritorno di Mimì dopo molti anni di ritiro dalle scene. Il brano è stato composto nel 1972 su testo di Bruno Lauzi e musica di Maurizio Fabrizio ma ha dovuto aspettare fino al 1989 per l’interpretazione di Mia Martina presentata al Festival di Sanremo. 

Il brano vinse il premio della critica ed ottenne un grande successo in termini di vendite ma sembra incredibile che una canzone e un’interpretazione di questo livello abbia raggiunto solo il nono posto nella classifica della manifestazione sanremese.

Almeno Tu Nell’Universo – arrangiamento in piano solo

Da un ascolto più attento della canzone ho notato dei dettagli nella costruzione melodica e armonica che mi hanno spinto a realizzare la trascrizione e l’analisi.

La melodia lirica e cantabile è sostenuta da un impianto armonico molto sofisticato soprattutto se confrontato con la maggior parte delle canzoni dello stesse genere.

I salti intervallari da cui è composta la melodia e il tipo di modulazioni armoniche, rendono questa canzone una vera e propria sfida per l’interprete.

In questo arrangiamento in piano solo ho applicato varie tecniche di armonizzazione con lo scopo di creare varietà e di lo stesso pathos emozionale dell’interpretazione di Mia Martini.

Almeno Tu Nell’Universo – tonalità e forma

La tonalità originale è Fa# ma per semplificare l’esecuzione ho trasportato il brano un semitono sotto in tonalità di Fa.

La forma del brano si divide in due sezioni: strofa e ritornello. La prima strofa, in tonalità di Fa maggiore, si compone di 12 battute mentre la seconda conta 10 battute.

Il ritornello, in tonalità di Do maggiore, è composto da 8 battute che si ripetono per due volte con l’aggiunta di una coda di due battute. 

Queste due battute finali hanno lo scopo lasciare lo spazio alla modulazione che riporta la strofa in tonalità di Fa.

Prima di procedere con l’analisi della successione di accordi, esercitiamoci a visualizzare le scale maggiori e le scale armonizzate per quadriadi.

Scala maggiore di Fa

Scala maggiore di Fa armonizzata per quadriadi

Scala maggiore di Do

Scala maggiore di Do armonizzata per quadriadi

Almeno Tu Nell’Universo – analisi armonica

Il brano inizia con due battute strumentali di Fa maggiore che hanno lo scopo di preparare l’ingresso della voce.

I primi due accordi della strofa fanno parte della scala armonizzata e sono Fa maggiore (I grado) e Do con la terza al basso (V grado). Nelle due battute successive siamo in presenza di accordi che non fanno parte della scala armonizzata di Fa ma che hanno lo scopo di armonizzare la nota Do della melodia, con accordi che si spostano in modo discendente sulla scala cromatica. 

La linea del basso inizia infatti da Fa e scende cromaticamente sulle note Mi, Mib, Re.

L’accordo di Re7 può essere analizzato come una dominante secondaria, ossia quinto del secondo, ma in questo caso ritengo che la scelta di questi ultimi due accordi non sia da ricollegare alla loro funzione armonica quanto dalla volontà di armonizzare la melodia con una progressione di accordi discendente.

l’accordo di Re infatti non risolve verso Sol minore ma si collega all’accordo di Solb: una modulazione inaspettata che risulta scorrevole all’ascolto grazie alla melodia che sfrutta la nota Fa# in comune tra i due accordi.

Dopo l’accordo di Solb abbiamo una serie di successioni II – V verso un accordo minore. Come abbiamo visto all’interno del corso “Accompagnare al Pianoforte Vol.2”, le progressioni armoniche II – V – I minori sono caratterizzate il più delle volte dalla presenza dell’accordo semi diminuito sul II grado e dall’accordo di settima alterato sul quinto grado. 

La sequenza di queste progressioni inizia con il II – V – I di Fa minore per poi passare al II – V di Do minore che risolve sul II – V – I di Sib minore. La prima strofa si conclude con gli accordi di Solb e la cadenza Do – Fa (V – I) per riportarci alla tonalità del brano e alla ripresa della strofa successiva.

Al termine della seconda strofa la cadenza II – V di Sib risolve sull’accordo maggiore ad evidenziare la nota Re della melodia. La modulazione verso la tonalità di Do maggiore del ritornello passa in modo inusuale dall’accordo di Reb.

Gli accordi del ritornello sono più lineari e si muovono prevalentemente tra Do e Fa quindi tra le due aree di tonica e di sottodominante. Da segnalare la presenza della dominante secondaria data dall’accordo di La7 (quinto del secondo) che risolve sull’accordo di Re minore.

L’accordo di Do7 al termine del ritornello ha lo scopo creare la cadenza V – I verso la tonalità della strofa (Fa maggiore).

Nella video lezione presente all’inizio di questo articolo ti mostro come ho realizzato l’arrangiamento in piano solo di questa melodia. Se vuoi approfondire le tecniche di armonizzazione in piano solo di una melodia ti consiglio il mio nuovo libro “Piano Solo: come armonizzare una melodia al pianoforte” edito da Volontè & Co.


Almeno Tu Nell’Universo (Mia Martina) – Spartito in PDF dell’arrangiamento in piano solo con MIDI FILE


Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Articoli suggeriti:

Scrivi un commento su questo articolo:

0 responses on "Come suonare al pianoforte Almeno Tu Nell’Universo Mia Martini"

Leave a Message