Come suonare Vita Spericolata (Tutorial Pianoforte)

Come suonare Vita Spericolata - Vasco Rossi

Impariamo la parte di accompagnamento del brano attraverso l'analisi della trascrizione

Uno dei più grandi successi di Vasco Rossi è Vita Spericolata, brano scritto nel 1982 e presentato per la prima volta al Festival di Sanremo del 1983.

La canzone non fu però accolta con favore dalla manifestazione sanremese e si classificò al penultimo posto.

Il successo del brano arrivò subito dopo con la pubblicazione dell'album Bollicine (1983) ed entrerà a far parte stabilmente del repertorio nei concerti del cantante di Zocca.

Nella versione originale la parte di accompagnamento è caratterizzata dall'arpeggio della chitarra elettrica.

Il timbro pulito e ricco di effetti della chitarra, tipico delle sonorità anni '80, sostiene da solo l'introduzione e tutta la prima parte del brano.

In questa versione il pianoforte entra insieme alla sezione ritmica (basso e batteria) dopo il primo ritornello.

Versione Live

Vita Spericolata è uno dei brani immancabili nella scaletta dei concerti di Vasco e nelle versioni dal vivo il pianoforte assume il ruolo principale nell'arrangiamento.

Il merito è da attribuire probabilmente al tastierista Alberto Rocchetti che entra a far parte della band nel 1989 ed è presente in tutte le registrazioni dal vivo del brano.

Struttura e accordi

Prima di analizzare la forma e la progressione armonica verifichiamo la tonalità d'impianto.

Il brano è in tonalità di Do maggiore: come esercizio preparatorio consiglio come al solito di suonare la scala maggiore e la scala maggiore armonizzata.

La canzone si compone di due sezioni che possiamo definire strofa e ritornello.

L'introduzione in piano solo riprende la progressione di accordi del ritornello che si compone dei seguenti gradi: VI III IV V

Su questa sequenza di accordi, Rocchetti disegna un riff per l'introduzione che ripete poi durante il ritornello.

Questo riff consiste principalmente dell'arpeggio degli accordi suonati con suddivisione ritmica in sedicesimi e con l'aggiunta di alcune note di passaggio.

Per collegare la progressione dell'introduzione a quella della strofa, dall'accordo di Do nella seconda battuta, inizia una sequenza discendente fino all'accordo di Fa.

A seguire degli accordi Do e Sol/Si presenti nella seconda battuta, abbiamo questa progressione:

La strofa si sviluppa su due battute sui seguenti gradi: IV V I I7

L'accordo di Do7 contribuisce a rendere circolare questa sequenza di accordi avendo funzione di dominante secondaria (quinto del quarto) verso l'accordo di Fa.

Nel video tutorial troverai la trascrizione su pentagramma con l'analisi nota per nota di tutti i passaggi dell'arrangiamento.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Articoli suggeriti:

Scrivi un commento su questo articolo:

0 responses on "Come suonare Vita Spericolata (Tutorial Pianoforte)"

Leave a Message